lunedì 10 settembre 2018

Il Potere


Potere

La differenza (fondamentale per comprendere in che mondo siamo!) fra Magus e Magister (vedi articoli del 23/6/18 e del 18/7/2018), è acquisita?

Bene, quindi possiamo fare il “salto” conclusivo della "saga"(!), che consiste nel capire da cosa e perché si sviluppa l'idea della manipolazione posta in essere dai Magus. Questi sono spinti a manipolare (attuando dei veri e propri trucchi di magia) per mantenere il Potere. Ecco questo bel termine che alcuni (molti) non sospettano neppure esista. E invece esiste ed è praticato e, soprattutto, produce effetti molto semplici da riconoscere, uno dei quali: le esclusioni (*) adottate nei confronti di soggetti non allineati al dogma o al potere di turno.

Sia i Magus sia i Magister detengono un potere, seppure questo, come è stato precisato nei precedenti articoli, venga affermato con scopi differenti. Ancora una precisazione che apprendo da Gianfranco Carpeoro è che il Magus svolge la sua attività utilizzando il pensiero magico (che agisce manipolando), mentre il Magister si avvale del pensiero simbolico (che, per comprenderlo, occorre sviluppare la Conoscenza).
Torniamo al potere: come è nato il Potere?

Su questo argomento, ho colto un'interessante riflessione di Gianfranco Carpeoro (per chi volesse approfondire: http://www.libreidee.org/2015/04/carpeoro-pensiero-magico-cosi-il-potere-ci-tiene-prigionieri/). Riassumendo al massimo (o, meglio, al minimo!) il discorso, Carpeoro, che si rifà al lavoro svolto sull'argomento da parte dello scrittore Saba Sardi (1922-2012), asserisce: il Potere (e la gestione del potere) sembra sia nato da quando la specie umana è divenuta stanziale; fatto che ha determinato la difesa di un “proprio” territorio, per poi volersene procurare altro, per effetto dell'incremento della crescita demografica, non più contenibile nei confini precedenti. Per questo motivo e/o per il motivo di difendersi da altri stanziali in cerca anche loro di terre da conquistare, ecco che vengono innescati i presupposti della guerra.
Una teoria che mi sembra attendibile, seppure credo vi sia qualcosa d'altro ad aver fomentato la manipolazione, millenni or sono e che, purtroppo, è tuttora praticata probabilmente da chi “controlla” l'essere umano. E mi spiego. Per quanto mi riguarda, avendo ormai assimilato da qualche anno il lavoro svolto da Mauro Biglino, che svela come la Bibbia, l'Odissea, l'Eneide, le Tavolette sumeriche e tutti gli altri testi dell'antichità in ogni parte del mondo parlino di Esseri giunti qui sulla Terra, e questi abbiano “creato” l'umanità inserendo parte del loro genoma (DNA) in ominidi presenti sul pianeta, ebbene credo che il Potere (“figlio” sempre della capacità manipolatoria) possa essere derivato da attitudini degli umanoidi giunti sul nostro pianeta. Del resto, la sete di conquista nei vari territori del mondo, svolta da millenni ad oggi, sembra andare oltre la necessità alimentare, mentre di più manifestare avidità sempre più accentuata, che ritengo senza senso!
Oggi nel mondo vi sono circa un centinaio di guerre o focolai di instabilità, e in Europa come in ogni continente siamo succubi di una guerra dal nome: “crisi finanziaria”, che è semplicemente un trucco molto abile praticato da parte di chi detiene il Potere (pochissimi individui!), per mantenere in un gioco al massacro tutti gli altri. Per me è difficile comprendere come ancora alcuni esponenti della politica ed altre categorie di persone vogliano ancora difendere o nascondere questa nefandezza. Bisogna essere: o completamente ignoranti (che ignorano l'esistenza della manipolazione, alquanto evidentissima!) o, molto peggio, ipocriti, “sepolcri imbiancati”, a cui vanno bene le “briciole” (costituite da alcuni privilegi, auto blu, etc.), e per così poco essere disposti a negare. Quale assurdità!
Quando saremo tutti uniti (si deve arrivare all'80%) a non farci abbindolare dai Maghi e maghetti, ecco che le cose potranno riequilibrarsi per star meglio tutti. Forza e coraggio.

Ricapitolando: per mantenere il potere, il Magus agisce manipolando le persone, in modo da renderle docili e poco avvedute nel comprendere i “trucchi” praticati, proprio come nei giochi di prestigio!
Alcuni di questi trucchi praticati, sono: missioni di pace (vere proprie guerre camuffate, per affermare maggior potere e conquistare risorse petrolifere, diamanti, oro o quant'altro); terrorismo, vandalismo, stragi, omicidi di cui non si viene mai a conoscenza del vero colpevole, e disordini di vario tipo (per creare paure, incertezze); commercio di uomini, donne e bambini (per avere potere su parte della popolazione); globalizzazione del commercio e dei mercati finanziari (per impoverire il più possibile il maggior numero di persone, le quali, per necessità, abbassano la testa per lavorare sempre di più, pur senza vantaggi); medicina ufficiale e sempre maggiori malattie (per far assumere farmaci pieni di controindicazioni e reazioni avverse, anziché pensare alla salute delle persone); etc.
Guerre, Terrorismo, Schiavismo, etc. sono risultati di un medesimo progetto di poche persone senza scrupoli che vogliono dividere il Popolo e che probabilmente sono a loro volta sotto scacco da parte degli Esseri venuti dallo spazio (chissà!?!). Il pensiero magico tende a creare divisioni fra gli esseri umani, per farci perdere in discussioni inutili. Ecco l'importanza di capire che occorra prendere coscienza individualmente ed essere uniti come Popolo!

Un solo esempio come chiarimento: avendo constatato che l'immigrazione è un puro e semplice commercio di schiavi per svuotare l'Africa e/o per dare problemi ai Paesi in cui vengono “recapitati” (e c'è un motivo per il quale l'Italia è favorita!), la prima cosa che possiamo fare per fermare questa schifezza, è quella di opporci agli sbarchi con determinazione.
È talmente ovvio che l'unione di tutti indistintamente dal pensiero politico consentirebbe una maggiore riuscita! Poi certamente dobbiamo mettere a “pane e acqua” scafisti, chi permette questo scempio (politici corrotti e consenzienti sia italiani che nord africani) e, soprattutto, i mandanti (sempre gli stessi di cui alle missioni di pace, etc.!). Chi inneggia agli sbarchi, approva di fatto la tratta degli schiavi ed è meglio che si vergogni, anziché criticare chi sta cercando di arginare il problema.

In chi ha un'anima, sollecito a comprendere bene il fenomeno, aprire la coscienza ed unirsi a ricercare le condizioni migliorative per chiunque: Bianchi, Neri, Gialli, Rossi e Verdi.
Dopo aver fermato la tratta all'origine, occorrerà (ri)portare in equilibrio il livello sociale ed economico negli Stati da cui partono certi misfatti, superando il concetto di: colore della pelle, credo religioso o politico, etc. Spero sia chiaro a tutti.
No lasciamo più che personaggi che hanno provato ad abbozzare sostanziali modifiche al sistema siano espropriati della loro intenzione (giusto per citarne alcuni): Enrico Mattei, Aldo Moro, Bettino Craxi (che anch'io avevo mal giudicato in passato), ... e poi ce ne sono molti altri conosciuti e non.
La regola per assegnare un giudizio (senza giudicare!), è quella di ricorrere a vagliare bene se le notizie spiattellate corrispondano a verità o sono frutto della solita manipolazione.
E vi garantisco che così facendo cominceremmo a comprendere molto di più sui giochi di potere avvenuti nella storia. Voglio mettervi alla prova di come sia incredibile la manipolazione, invitandovi a cercare quello che nessuna notizia ufficiale esprime su tre personaggi, quali: Benito Mussolini, Palmiro Togliatti, ed il suo interlocutore in Vaticano (…), per farvi scoprire alcuni elementi molto diversi da quanto la storia ufficiale riporta. Lascio a voi il fruttuoso compito di indagare in merito, ponendo in campo il pensiero simbolico del Magister che vuole la Conoscenza per sé e per gli altri, sviluppando la Coscienza di ciascuno per essere preparati ad Essere Uniti.

Altra notizia, per chi ancora è annebbiato dai manipolatori, lo sapete quante persone si sono suicidate in Italia negli ultimi anni, per impossibilità di far fronte al pesante ingiusto carico di tasse e/o mancanza di lavoro? Quasi una decina di migliaia, molto più che i migranti morti in mare, entrambi per speculazioni del medesimo modo di mantenere un potere insulso. E dopo esser dispiaciuti di questi morti di ogni nazionalità, costruiamo un nuovo modello di sistema che non ponga le finalità sul guadagno (di pochi), bensì sul BenEssere di tutte le Persone: cosa fattibile!

(*) Le esclusioni avvengono dal calunniare a creare problemi, fino a far avere incidenti, mettere sul rogo, etc. Un esempio chiarificatore, prendendo spunto da un argomento piuttosto controverso del momento: l'obbligatorietà delle vaccinazioni. Chi ha decretato questa imposizione ed utilizza tutto il suo potere del momento per radiare o oscurare chi non la pensi come lui, assume senza ombra di dubbio un comportamento da Magus, manipolando la corretta e dovuta informazione per non far emergere eventuali altre valutazioni sul tema. Significativo è l'accostamento fra Magus e i caporali, in quanto il comportamento tenuto da questi è quello “classico” di ricevere e prestarsi agli ordini superiori (di: Partito, Gruppo, Ente o Multinazionale che sia), e senza chiedersi il perché.
Il Magister, ponendosi il compito di condurre la sua ed altrui esistenza alla ricerca della Conoscenza, della Verità, del miglioramento della Vita per tutti, quale motivo avrebbe di far tacere eventuali altre ricerche in merito, qualora, una volta vagliate, fossero da recepire, perché migliorative? È sciocco o ignorante o in mala fede, chi censura una visione che sia più soddisfacente per le persone!
Non vi sembra?
E questo è solo una esemplificazione di quanto sta accadendo in qualsiasi ambito: sociale, politico, economico etc. Da qui la necessità di dover interpretare in modo oggettivo, senza condizionamenti e valutando lo scopo e le finalità che un qualsiasi atteggiamento si prefigge.

Sembra sempre che dipenda dagli altri costruire un futuro migliore, mentre è più importante che questo avvenga in ciascuno di noi per poter determinare il cambiamento attorno a noi ed estendersi a quell'80% di cui accennavo...
Infinite grazie per l'attenzione e per il lavoro di ognuno.
Gaetano


venerdì 7 settembre 2018

Libertà di scelta e Sovranità


Al Referente il M5S
Luigi Di Maio
Vice Presidente del Consiglio

Collegno, 7 Settembre 2018
Egr. Sig. Luigi,
mi permetto di darti del tu, per rendere il dialogo più familiare, visto che hai l'età di mio figlio.

Segnalo di non avere appartenenze politiche (e neppure di Ass. Culturali o di bocciofile, senza togliere l'importanza che compete loro); di far parte (da oltre 25 anni) di quella “generazione (che Guccini dal 1967 canta!) che non crede in ciò che spesso han mascherato con la fede, nei miti eterni della patria o dell'eroe perché è venuto ormai il momento di negare tutto ciò che è falsità, le fedi fatte di abitudine e paura, una politica che è solo far carriera, il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto, l'ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto...”
Un brano che sintetizza e mette in luce come sia tuttora gestito il sistema imperante, che “gioca sporco” sulla pelle della maggioranza delle persone!
Il cambiamento che considero appena all'inizio, ho la sensazione sia necessario e improrogabile. Chi si arrocca o difende: privilegi, tratta degli schiavi e degli organi, incuria o irresponsabilità economiche, finanziarie e amministrative, informazione solo di parte, abusi di ogni genere, fanno parte, lo sappiamo, dei “... qualcuno sparirà, saranno forse i troppo furbi e i cretini di ogni età”, secondo la “previsione” di Lucio Dalla.
Anche le polemiche e qualsiasi divisione o attrito (creato ad hoc dai “sepolcri imbiancati” e finti attivisti di una sinistra, che non ha più alcun senso definirla tale!) sono espressioni da superare per il bene di un reale cambiamento che molti aspettano già da tempo. Infatti esiste un altro possibile sistema, basato sul paradigma della: Conoscenza e Libertà; Giustizia e Sanzioni giuste; Filosofia ed Arte; Amore e Saggezza; Cultura ed Etica. Ovviamente da attuare come stile di vita e non solo a parole!
Le qualità del nuovo sistema, come suggerito ormai da molti, devono garantire la massima Libertà individuale (senza intaccare quella altrui). Una grossa minaccia per la nostra società è contenuta nell'imposizione dei Vaccini che, come qualsiasi cura medicale, deve essere lasciata assolutamente libera in accordo con i Diritti dell'Uomo. E sapendo i danni che i vaccini possono provocare, consiglio di ascoltare bene quanto sostengono veri medici e ricercatori (link allegati).
Dobbiamo sostituire la competizione con la collaborazione, con l'unire gli intenti. E in tema di collaborazione, occorre superare: condizionamenti, paure, personalismi ed andare oltre il “proprio orticello”.
Chi scrive, è per gli Stati Uniti d'Europa e poi del Mondo (secondo l'anticipazione di Gustavo Rol del 1987!)! Ma per giungere a ciò:
occorre rispettare e far rispettare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (D.U.D.U.);
occorre rispettare e far rispettare la Costituzione Italiana, se non in contrasto con il D.U.D.U.;
occorre una Moneta Sovrana, emessa da una Banca di proprietà degli Italiani (Banca d'Italia, come prima del 1981), poi di proprietà del Popolo europeo (Banca Europea) ed infine di Tutto il Popolo mondiale (Banca Mondiale). Non è possibile sottostare a interessi e debiti creati virtualmente da banche private e addebitati realmente sulle pelle delle Persone, pari ad una vera e propria truffa;
occorre che il Popolo sia Sovrano nella scelta degli Amministratori della “res publica”, i quali devono osservare ed essere garanti delle Leggi;
occorre ritrattare tutti gli accordi fra gli Stati (con particolare urgenza: Europei ed Africani) per giungere ad una definizione di equilibrio ed armonia, oltre ad eliminare un debito che, come si evince dai video (link allegati), ha il solo sapore di un furto e null'altro.

Perché la Politica divenga vera Arte del Governare la Polis, i rappresentanti del Popolo dovranno sottoscrivere l'impegno più importante con loro stessi di non infrangere 4 regole fondamentali, quali: Amore, Cultura, Etica e Saggezza, che attendono di essere praticate (consigliate circa 2500 anni fa!).
Auguro a Lei e a tutto il Governo, buon lavoro, ringraziando per la cortese attenzione.
Gaetano Di Domenico – Collegno (TO) – e-mail: gaedido56@gmail.com

Link allegati:
Sui Vaccini
Dr.Montanari:
Dr. Roberto Gava:
D.ssa Gabriella Lesmo:
https://www.youtube.com/watch?v=5OoP2fJbObA

sull'approprazione indebita della Finanza
Fabio Conditi
Valerio Malvezzi
Marco Bersani (ottima ricostruzione storica dell'appropriazione della sovranità monetaria):


sabato 18 agosto 2018


Ponti da realizzare
Un saluto a tutti,
il 14 agosto mio figlio con la famiglia è passato da Genova alle ore 11 circa: la buona sorte è stata a noi favorevole, ma non possiamo accettare che altri bambini, giovani e famiglie intere accusino un così assurdo ed evitabile dolore!

Simbolicamente il ponte rappresenta l'Unione e conseguentemente la Divisione, quando è spezzato, fenomeno alla base dell'ideologia del “divide et impera”, praticato (non a caso!) dai Magus di turno (vedi recenti miei messaggi). La stessa matrice (o Matrix!) controlla ed alimenta il sistema attuale che fomenta:
- guerre e terrorismo (facendo imbracciare armi anche a bambini/ragazzi),
- tratta degli schiavi e degli organi umani (https://www.ilsalto.net/schiavitu-redditizia-migranti/),
-“occultamento” dei Diritti Internazionali dell'Uomo sanciti nel 1948 (https://www.ohchr.org/EN/UDHR/Documents/UDHR_Translations/itn.pdf, molto ben evidenziato e spiegato in www.popolounicoevoluzione.org),
- medicina allopatica e “cure” annesse (che contravvengono alla Libertà di scelta sancita dal Diritto, Dr.Montanari                                 https://www.youtube.com/watch?v=eOsUih19Trw -
Dr. Roberto Gava                          https://www.youtube.com/watch?v=eGgSHFLHV-E
Dr. Montanari e D.ssa Antonietta Gatti        https://www.youtube.com/watch?v=W-0ociqAHNA
D.ssa Gabriella Lesmo                https://www.youtube.com/watch?v=5OoP2fJbObA)
- sfruttamento di persone in ogni ambito, facendo credere alla favola del debito e dello spread
Ah, cosa importante: fra le persone citate (messe da parte o radiate dal sistema), non sono riuscito a trovare alcun ciarlatano! Nel caso lo troviate voi, fatemelo sapere. Grazie.

La manipolazione attraverso le religioni, verosimilmente accertata da Mauro Biglino (vedi ampia documentazione su Youtube), è avvenuta da quando “dèi fasulli” hanno iniziato “scorribande” dividendosi territori del pianeta Terra, con il favore di chi fra gli uomini si presta da “intermediario” per detenere un potere e per arricchimento personale o del gruppo ristretto.
Ogni accadimento è collegato ed occorre andare oltre la disinformazione imperante.

L'unico modo per uscirne, miei cari, sta nel:
- prendere coscienza della situazione,
- migliorare la Conoscenza di noi stessi (credendo nelle reali potenzialità dell'Essere)
- determinare un nuovo paradigma di sistema e di società con intenti umanitari nei confronti di chiunque nel mondo,
- lavorare ponendo in campo le migliori qualità di noi stessi,
- eliminare il più possibile condizionamenti e paure (appositamente creati dai manipolatori).

Un sistema basato su: unione, collaborazione, cooperazione, giustizia, bellezza, prosperità, benEssere, sovranità e quant'altro, è possibile ed auspicato dai firmatari del manifesto umanista (manifestoumanista.it). Prima raggiungiamo la “massa critica” e prima potremo accelerare il cambiamento in atto che (i soliti noti) tentano di fermare in tutti i modi: ricordiamoci che siamo molto più numerosi noi, rispetto a loro!!!
Courage...
Gaetano

mercoledì 15 agosto 2018


Genova
Mi unisco a tutti coloro che hanno provato un sentito dispiacere per la tragedia del ponte crollato a Genova. La caducità umana, il potere incentrato su gente senza scrupoli, i privilegi assurdi, la mancanza di giustizia e l'elusione di responsabilità sono alla base degli scenari a cui tristemente assistiamo: dalle guerre, al terrorismo; dalle morti sul lavoro, a quelle per incuria; dai suicidi di chi è spolpato economicamente, a chi muore a motivo della gestione e favoreggiamento della tratta degli schiavi e degli organi; dalla schiavitù monetaria, alla finta economia, giusto per citare l'esecrabile sistema che auguro per tutti, solo retaggio del passato.
È opportuno prendere coscienza delle proprie capacità (e limiti), collaborando al meglio di se stessi, per determinare la riuscita di un nuovo sistema di BenEssere per tutti.
Gaetano

mercoledì 18 luglio 2018


Soluzione al quesito proposto: Magus e Magister

Dalle poche risposte giunte alla “sollecitazione” del precedente articolo, propongo la seguente soluzione a tutti quelli che non hanno avuto il tempo per riflettere sul “gioco”.
Ringrazio Mauro, che ha colto il significato partendo dall'analisi del nome stesso (Mag-us e Mag-is-ter), trovando la corretta differenza fra i due, entrambi utilizzatori della Magia (Mag), con la differenza nel Mag-is-ter... 3 volte mago!
Il Magus utilizza la magia a scopo manipolatorio (il cui fine è quello di raggiungere suoi scopi), mentre il Magister è colui che mette a disposizione la sapienza acquisita, e da sempre esistono queste due "rappresentazioni" che ogni persona al mondo può decidere di "mettere in scena" e/o di seguire!!!

Eh sì, Magus o Magister, sono proprio due percorsi, due stili di vita, due impostazioni di sistemi di vita, a volte apparentemente sovrapponibili: modi di esercitare il potere che nella storia si avvicendano. O meglio:
il Magus è il manipolatore che può anche produrre benefici ad altri, bensì sempre con l'idea di mantenere lui il potere che esercita o che si arroga di possedere o, ancora, che afferma essergli stato conferito (da Dio, dall'Imperatore, a volte persino dalla Natura!). ll Magus lavora anche consapevolmente, ma verso l'affermazione del proprio Ego, di una propria visione soggettiva, dei dogmi da lui stesso o da altri prima di lui creati, con la chiara intenzione di sottomettere gli altri suoi simili. A volte è persino spudorato nel sostenere di essere depositario della Verità, ben sapendo di mentire, in quanto la Verità nessuno la possiede (non posso dilungarmi nel discorso; in un prossimo articolo provvederò a chiarire il concetto che mi sono fatto in merito alla Verità); il Magus è capace di annientare il Magister intenzionato a svelarne i trucchi (l'elenco dei Magister messi da parte o “suicidati” o fatalmente uccisi in incidenti stradali provocati, è innumerevole! Basta informarsi)

- il Magister è colui che ha a cuore la continuità degli Esseri umani ed è rispettoso verso qualsiasi altro Essere, basando il potere sulla Conoscenza di Sé, favorendo in chiunque questo percorso introspettivo, necessario ad individuare e poter condividere fra tutti le risorse e le ricchezze del Pianeta ospitante.
Il Magister può avere anche difetti del carattere e può commettere errori (come il Magus, del resto); esso è ovviamente capace di utilizzare la Magia in quanto: la Natura, è magia; il funzionamento e lo stato di salute del corpo umano, è magia; la vita in generale, è magia. La differenza fra i due sta nello scopo che perseguono, nel loro operato: questi lavora consapevolmente all'affermazione del genere umano (anche dei Magus!) e si pone l'obiettivo di condividere le risorse illimitate del pianeta e di ciò che quelli “più dotati” hanno saputo realizzare. Il Magister sa di non possedere la Verità, che va continuamente Ricercata impegnando l'intelligenza verso la Conoscenza.

Permettetemi l'inciso nel presentarvi 2 scienziati che hanno adottato le caratteristiche discordanti, uno del Magister (Nikola Tesla) e l'altro del Magus (Thomas Alva Edison), dei quali parlo nel mio testo, “Cittadino dei 3 mondi – il mondo animico”, ed. ETImpresa, 2015:

Edison, il più ricco e celebrato inventore, membro di quell’America dominante attraverso un sistema economico, più intento ai profitti di pochi che al benessere dei molti, si contrappone al genio di Tesla, al quale non interessavano il profitto, semmai dare un futuro migliore all’umanità.
la possibilità di realizzazione dell’energia universale (gratuita), a cui sembra essere giunto Tesla, contrastava con i lauti guadagni, che la fiorente industria in piena espansione (nel 1920) stava ottenendo...”
Tesla ha lavorato e “omaggiato” Edison di numerosi brevetti, che hanno dato ad Edison onori e gloria. Quanti, ancora oggi non sanno che a “illuminare il mondo” con la corrente alternata è opera di Tesla e non di Edison? Ed è possibile sapere queste notizie, solamente mettendo in moto la curiosità di informarsi dalle fonti attendibili (quando le fonti sono attendibili? Quando non sono sorrette dal potere manipolatorio costituito!)
Concludo il doveroso inciso con due frasi, che fanno comprendere il profondo senso di dedizione posto nel lavoro da uno dei più grandi geni dell'umanità e Magister, Nikola Tesla, morto praticamente povero: "Provo continuamente un senso di profonda e inesplicabile soddisfazione nell’apprendere che il mio sistema polifase viene usato in tutto il mondo per illuminare i momenti oscuri dell’esistenza”
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’umanità”.
Tesla, pur sconosciuto alle masse, è stato insignito di 2 Premi Nobel, il secondo non ritirato perché assegnato con Edison che considerava “semplice inventore disonesto e senza scrupoli”.

Riprendendo il discorso, chiarito anche in chiave ironica-comica dal Principe De Curtis, in arte Totò, nel porre la stuzzicante domanda: “siamo Uomini o caporali”?
Proprio così: Uomini sono la trasposizione del Magister ed i caporali del Magus, ai quali aggiungo alcuni altri fra gli accostamenti possibili:
Magister                              Magus
Uomini (e Donne)              Caporali
Conoscenza                         Ignoranza
Saggezza                              Scaltrezza
Collaborazione fra tutti     Manipolazione degli altri
Unione                                 Divisione
Etica                                      Morale
Spirituale (*)                        Dogmatico
Apertura                               Chiusura
Medicina naturale               Medicina di sintesi
Scienza libera da interessi  Scienza fine a se stessa

Da non confondere con le seguenti dualità:
Luce                    Buio
Yang                    Yin
Antimateria       Materia
etc.,
sempre presenti e necessarie nel Cosmos (nell'Ordine delle Cose) essendo indispensabili affinché l'Essere umano ponga le dovute attenzioni per ricercarne l'equilibrio, l'armonia fra queste forze complementari (non contrapposte!).

L'argomentare proposto non ha alcuna intenzione di asserire quale sia l'atteggiamento migliore da adottare! Proprio perché deve avvenire secondo una libera scelta! E neppure c'è l'intento di criticare o giudicare, bensì è comunque indispensabile comprendere la distinzione fra i due comportamenti, per poter scegliere quale seguire, in applicazione del “Libero arbitrio”, quale “dotazione” negli Esseri umani non tanto di poter scegliere come vivere, bensì di saper scegliere!
Infatti siamo in grado e siamo tenuti ad attuare le scelte di come e perché vivere in un modo piuttosto che in un altro, se adottiamo il cammino che compiono i veri Uomini (ovviamente, ricomprendente tutta la specie umana), differentemente dai caporali, che non scelgono, ma si adeguano al potere, ai dettami imposti!
Tu cosa vuoi far prevalere, ripeto, in modo consapevole?
Sono convintissimo che la stragrande maggioranza, se non l'ha già fatto, non può che scegliere la Via del Magister, e per un motivo, del resto, talmente comprensibile, che si commenta da solo:
perché fa stare meglio tutti, e quindi conviene a Tutti!!!
E per quanto mi riguarda non ha alcuna importanza di quale sia il “colore politico” che interpreti e ponga uno dei preparati Magister al potere, visto che questi ha come obiettivo il miglioramento delle condizioni di ogni persona! Perché si realizzi ciò, dobbiamo ancora aspettare...

Ancora un attimo di attenzione.
Sono pochi i Magus che esercitano il loro potere consapevoli di esercitare la Magia, appunto, mettendo in scena una rappresentazione, a volte decisamente attraente, bensì avente il solo scopo di manipolare e dominare le persone e/o altri (destinati?) Magus, a loro sottoposti (come i “caporali” della saggia comicità), che non si chiedono il perché delle cose (e della Vita) ed agiscono come viene loro “ordinato”!
Il Magus agisce per mantenere nell'Ignoranza: chi si sottopone alla sua arte magica; chi non riflette sulle due direzioni possibili; chi non ha ancora sviluppata la coscienza ed è quindi più facilmente manipolabile; chi eventualmente è già “programmato” a non comprendere; chi ha la ghiandola pineale atrofizzata, etc.
Il Magus è infine colui che istiga a: guerre, conflitti, povertà, schiavismo, manipolazione, ipocrisia, sette sataniche, diseconomia, falsa democrazia, politica (“che è solo far carriera”!), diatribe e divisioni in ogni campo, grazie alla capacità di esplicare la Magia, e di cui le TV e giornali si fanno pietoso carico.

In realtà, mi sono reso conto negli ultimi tempi che non a tutti è dato di comprendere la differenza fra i due modi di interpretare la vita e saperla vivere nella consapevolezza, e per questo motivo spero sia stato loro utile questo articolo.
La Vita e il Pianeta che ci ospita sono straordinariamente pieni di ricchezze e risorse, e noi capaci di progetti sorprendenti da: divulgare, condividere ed attuare!
Se è vero che sia possibile scegliere chi Essere o chi seguire, è assolutamente importante comprendere questo discorso e metterlo in pratica.
Infinite grazie.
Gaetano


sabato 23 giugno 2018


Nell'ambito dell'“Evoluzione umana”, ecco un “gioco di Luce”

Ripartendo da quanto detto nel precedente post del 18 aprile, ove accennavo alla necessità di agire in Coscienza, affinché non si cada nella trappola del pensare ed agire secondo uno schema imposto, propongo un indovinello pertinente.

Ogni settimana ho la fortuna e sento il bisogno di immergermi nel totale contatto con la Natura, ove lo scambio di Frequenze ed Intuizioni tocca livelli eccelsi! Seppure ogni momento della nostra esistenza è uno scambio continuo di Frequenze, Informazioni, attraverso le quali poter unire gli intenti fra Tutti.
Le divisioni portano: guerre, conflitti, povertà, schiavismo, manipolazione, ipocrisia, diseconomia e diatribe in ogni campo.

Per quanto mi riguarda è molto chiaro comprendere come e da cosa nascono le divisioni, mentre probabilmente più difficile è capire come Unire due Persone o tutto il genere umano, verso scopi utili e/o migliorativi. Per comprendere bene come possa avvenire l'indegno scenario del "divide et impera", mi è balzato alla mente un indovinello che invito a risolvere...

Cosa rappresentano e qual'è la differenza fra:

"Magus"
e
"Magister"?

Ovviamente la differenza sostanziale, non quella letterale (alquanto semplice), e vedrete come la comprensione del quesito porterà a capire da dove e perché hanno inizio le divisioni (inutili e dannose), e come cercare di evitarle!
Sono a disposizione per confronti e conoscere tue riflessioni in merito, sperando che almeno rivolgi a te stesso la domanda, per l'approfondimento sul tema. Infatti il tema porta molto lontano...

In attesa di vostri commenti o ricerche, auguro a Tutti una... buona riflessione!
A presto.
Gaetano


mercoledì 18 aprile 2018

Sveglia!

Sono molto preoccupato e vi scrivo.


Perdonatemi: come ogni giorno mi sono messo al computer a lavorare, studiare, creare, insomma a cercare di migliorare la mia ed altrui vita. E' una cosa che faccio volentieri e in cui trovo un giusto appagamento.
Ogni tanto, come oggi in particolare, leggendo commenti e contro commenti su FB e su siti internet, in merito a qualsiasi porcheria immonda che alcuni (pochi) riescono a commettere, mi è venuto un grosso sconforto. Non lo sconforto di abbandonare tutto, no. 
Mi domando: ma è possibile che molte Persone non abbiano ancora capito e passano il tempo a commentare fatti (guerre, vaccini, terrorismo, impunità, ecc.) talmente evidenti nell'intento e nella realizzazione e non reagiamo, come è giusto che sia?
Non dobbiamo e non possiamo più commentare, bensì agire e quindi ho "lanciato" in FB il messaggio che segue, che mi sta a cuore e nella mente da molte primavere! (del resto, rievocazione di tanti altri messaggi già pubblicati)

Siamo Uomini o caporali? Che sta per: Essere Autoconsapevoli ed agire Cum Scientia, oppure no. Appartenendo al primo gruppo, immagino solo un mondo in cui vivere di: Amore, Cultura, Etica, Saggezza, senza neppure cadere nella "trappola" di commentare avvenimenti fin troppo chiari! Guerre, vaccini e qualsiasi altra manipolazione atta a impinguare le tasche di pochi a danno di molti non hanno bisogno di spiegazione: non c'è un bambino al mondo che non capisce questo. Ecco perché è necessario mantenere un cuore bambino (Amore, Etica), e la mente di un vecchio di migliaia di anni (Cultura, Saggezza)! Basta un po' di Cor-aggio (agire con il cuore) e pensare in grande, con Saggezza. Grazie a Tutti.

Con FB si cade nella "trappola" facilmente e alla grande.

Mi fermo qua con le parole, augurandomi che ognuno inizi/continui ad agire con Coscienza (Cum Scientia, cioè mettendo a disposizione degli altri la propria scienza, conoscenza), andando oltre la soggettività, cercando di vivere con oggettività. Quando sei oggettivo e ancora oltre super-partes, ecco che non ti fai più abbindolare e ti unisci nel cammino che porta ad affermare la nostra identità di Esseri umani. Possiamo proferire un mucchio di parole, senza vivere uno stile di vita complessivo non fa cogliere l'obiettivo.
A presto e grazie dell'ascolto.